Musica, contrappunto della vita – dal Paesaggio sonoro all’Agro sonoro di Francesco Ciccone

La musica – ovvero la tecnica delle muse, le 9 sorelle che presiedevano ogni arte – è in grado di alternare fasi dedicate all’esplorazione solitaria a momenti di scoperta e confronto collettivo: talvolta una melodia può trasportarci verso l’altrove, facendo intersecare gli aspetti fisici del suono alle dimensioni temporali del ricordo, in cui convergono osservazioneContinua a leggere “Musica, contrappunto della vita – dal Paesaggio sonoro all’Agro sonoro di Francesco Ciccone”

Il cinema come mezzo di propaganda: l’Istituto Nazionale Luce e il cinema ambulante di Elisabetta Balducelli

Parte terza di Propaganda e costruzione del consenso durante il fascismo. Nei precedenti contributi ci siamo soffermati su alcuni tra i principali canali di fascistizzazione delle masse durante il Ventennio. Abbiamo trattato dei discorsi di Mussolini alla nazione e delle grandi celebrazioni indette nelle ricorrenze delle date “chiave” della “epopea fascista”: la fondazione dei FasciContinua a leggere “Il cinema come mezzo di propaganda: l’Istituto Nazionale Luce e il cinema ambulante di Elisabetta Balducelli”